T2324EN_Horizontal_RGB

L’arte per gli Ultimi

Si è svolto presso la prestigiosa location del Chiostro del Complesso Monumentale San Domenico, “L’arte per gli Ultimi”, evento organizzato dal Rotary Club di Lamezia Terme. Un evento, non solo culturale, ma anche un momento di solidarietà, perché il Rotary in questa occasione ha inteso esprimere forma e sostanza del suo essere service sul proprio territorio, per condividere con la comunità sui cui agisce un appuntamento di diffusione culturale, ma anche, per fare un gioco di squadra che ha coinvolto tutti – rotariani e non – verso una azione solidale e umanitaria. Nasce da questa dimensione di service, l’idea del Rotary Club di Lamezia Terme di realizzare “L’arte per gli ultimi”, dalla volontà di concepire l’arte come patrimonio – sì – di una cultura globale, come abile espressione dei segni dell’anima, ma anche come mezzo di comunicazione sociale e strumento di solidarietà. Dopo la presentazione del volume “Percorsi d’arte in Italia” di Enzo Le Pera (socio del Rotary Club di Cosenza), affidata al critico d’arte Lara Caccia, e l’intervento del Past Governor Francesco Socievole (Presidente della Commissione Rotary Foundation del Distretto 2100), è stata battuta un’asta di quadri di Raimondo Cefaly (socio onorario del club di Lamezia Terme), Maurizio Carnevali, Diego Cataldo, Martina Codispoti, Antonio Fomez, Antonio Mingrone, Antonio Nunziante, Pino Procopio, Antonio Pujia Veneziano, Rosa Maria Silipo Monea. Le opere d’arte sono state vendute tutte, ed il ricavato devoluto alla Rotary Foundation. Una gara di generosità che ha fatto sì che “L’arte per gli ultimi” non rimanesse solo il ricordo di una straordinaria occasione culturale, ma anche memoria di un momento di gioia nel gesto di “dare” per contribuire a salvare una vita.

 

 

Precedente Gratitudine e Ingratitudine: prima virtù e prima colpa

Create Hope in the World

Distretto 2102 del Rotary International, Calabria, Italia

Rotary Distretto 2102. All Rights Reserved 2023