T2324EN_Horizontal_RGB

No ictus

“L’ictus cerebrale costituisce la seconda causa di morte a livello mondiale e la terza nei Paesi del G8, preceduto soltanto dalle malattie cardiovascolari e dai tumori. In Italia è la prima causa di invalidità permanente. L’argomento è stato trattato dal Rotary nel corso di un incontro interclub organizzato dal Rotary Cosenza Nord presieduto dall’avv. Rossella Napoli che ha condotto la serata e che ha visto la partecipazione di ben 24 club tra Rotary e Rotaract calabresi. Relatore il Prof. Dott, Gaetano de Donato, noto ed apprezzato Chirurgo vascolare a Napoli ideatore del Progetto “No ictus- Screening Program”, insignito di numerosi ed importanti riconoscimenti rotariani e Governatore del Distretto 2100 per l’anno rotariano 2016-2017 Il Prof. De Donato ha spiegato che la prevenzione dell’ictus consente di salvare moltissime vite umane e risparmiare risorse economiche, giacché il costo sanitario globale per un paziente con ictus è stimato in 60.000 euro e la patologia incide sulla spesa sanitaria annua per 7 miliardi di euro, a cui vanno aggiunti altri 13-14 miliardi di costi per le famiglie, sulle quali la malattia ha un impatto devastante. Il progetto “No-ictus” promuove – in modo del tutto gratuito per i soggetti che si sottoporranno a questa facile e indolore operazione di screening – comporta una vasta operazione di prevenzione su di una gravissima patologia, fortemente invalidante, se non addirittura mortale. L’indagine si effettua con una semplice ecografia delle carotidi al collo, assolutamente innocua e indolore. Il Presidente del Rotary club Cosenza Nord, l’Avv. Rossella Napoli ha dichiarato che “Conoscere l’ictus e le malattie cardiovascolari è una delle iniziative divulgative messe in atto dal Rotary che intende così essere d’esempio nello sviluppo di progetti tesi al bene comune e del territorio , informando, coinvolgendo popolazione ed istituzioni, senza mai sostituirsi ad esse ma supportandoLe con valide iniziative come quella appena realizzata che di certo non resterà isolata” Tra i molti presenti, oltre 230 persone che hanno gremito la sala di Parco degli Enotri , dove la manifestazione ha avuto luogo, l’Assessore alla Sanità del Comune di Cosenza Massimo Bozzo, Il Presidente dell’Ordine dei Medici Dott. Eugenio Corcioni ,il neo Direttore Sanitario Mario Veltri , e il Governatore Emerito Pietro Niccoli che hanno offerto il Loro contributo con apprezzati interventi.”

Precedente Convegno sul Cyberbullismo

Create Hope in the World

Distretto 2102 del Rotary International, Calabria, Italia

Rotary Distretto 2102. All Rights Reserved 2023