T2324EN_Horizontal_RGB

Premio Rotary Club Lamezia Terme Valter Greco 2016

Al Prof. Eugenio Mercuri – lametino, Dirigente Responsabile dell’Unità di Neuropsichiatria Infantile all’Ospedale Gemelli di Roma – il Premio Rotary Club Lamezia Terme “Valter Greco” 2016.

La cerimonia, svoltasi a Teatro Umberto, alla presenza di molte autorità rotariane e di un pubblico numerosissimo, è stata introdotta dal Presidente del Rotary Club Lamezia Terme, Dr.ssa Raffaella Gigliotti.

Il Premio – per come prevede il regolamento – viene attribuito a personalità originarie della città di Lamezia Terme e del suo comprensorio, che si sono distinte nel campo della ricerca scientifica, della tecnica, dell’arte, della cultura umanistica, dell’economia e del sociale, delle professioni e dei mestieri in genere, e che svolgono la propria attività, funzione o professione, con impegno, dedizione e altruismo. Così lo aveva pensato il nostro past president Valter Greco nel suo anno di mandato presidenziale, così lo abbiamo realizzato e voluto a lui dedicare, perché sia per noi tutti un appuntamento costante nel ricordo di un rotariano praticante, di un professionista apprezzato, di un uomo generoso, di un amico eccezionale.

Il Rotary Club Lamezia Terme ha sottolineato la Dr.ssa Gigliotti – rivolge questo premio a personalità che costituiscono “un esempio” di competenza professionale e di rigore morale – valori fondamentali nell’appartenenza al nostro sodalizio, perché l’uomo sia  sempre al centro del servizio e del cambiamento; l’uomo che si dona per servire la collettività; l’uomo che porta – con umiltà – alla società che lo circonda, la propria saggezza ed il proprio tempo a beneficio del prossimo. Un premio all’uomo, ma anche alla sua città e a ciò che di più bello essa sa esprimere, perché si dica sempre di una Lamezia Terme positiva, ricca – di storie e di cultura; perché si parli sempre dei suoi talenti più apprezzati.”

E ha concluso – “L’uomo per gli altri, l’attaccamento alla sua terra e alle sue origini, la qualità delle competenze nel servire il prossimo: da queste volontà nasce il Premio Rotary Club Lamezia Terme “Valter Greco” e queste volontà – con convinzione e con amore – il nostro Club continuerà a portare avanti, per rafforzare l’essenza autentica di service per il suo territorio, per dare luce e voce ad una città straordinariamente bella, accogliente e degna d’essere valorizzata.

A condurre egregiamente la manifestazione la giornalista RAI Claudia Bellieni, che con professionalità e raffinatezza ha dialogato con il Prof. Mercuri;  un dialogo semplice e profondo, attraverso il quale Mercuri si è raccontato, come uomo e come medico; un dialogo intenso, dal quale sono emerse la sua modestia e la sua saggezza, la sua umanità infinità verso il prossimo e la sua conoscenza specialistica nella ricerca scientifica rispetto al suo ambito di lavoro.

“Sono onorato di ricevere questo Premio dalla mia città – ha detto Mercuri – nella quale torno spesso, perché ad essa fortemente legato, dalle radici e dagli affetti. Lo ritengo proprio per questo un Premio speciale, ma anche per l’uomo a cui è dedicato, verso il quale ho sempre provato sentimenti di stima e di affetto, nati durante gli anni degli studi universitari; anni in cui io e Valter Greco condividevamo il desiderio di migliorarci e di crescere insieme, uniti dalla passione per la medicina e per la ricerca scientifica.”

Il Presidente del Rotary Club Lamezia Terme ha letto la motivazione formulata dalla Commissione (composta da Raffaella Gigliotti, Domenico Galati, Felice Iannazzo, Rodolfo Inderst, Pietro Moraca, Caterina Restuccia, Claudio Sdanganelli):

La sua incessante attività di ricerca scientifica e l’alto valore specialistico della sua professione medica – svolte in Italia ed in Europa da quasi trent’anni, per la cura delle malattie neuropsichiatriche infantili – qualificano Eugenio Mercuri tra i migliori figli della città di Lamezia Terme.

Abilità e passione per il Suo lavoro, amore per il prossimo, capacità di ascolto e dono del conforto nell’assistenza dei piccoli pazienti a cui la Sua operosità quotidiana si rivolge, caratterizzano la Sua personalità, aderente all’essenza autentica dell’uomo, motore di un impegno che promuove azione a servizio di altri esseri umani.

Testimone di eccellenza della Sua città, a cui è rimasto sempre fieramente legato, Eugenio Mercuri è esempio straordinario di competenza professionale e di spiccata umanità per il futuro delle nostre nuove generazioni.

La consegna del Premio è stata affidata al Governatore Nominato del Distretto 2100 Luciano Lucania, che ha detto “Questo Premio suscita in me grandi emozioni, come rotariano e come medico, perché è un riconoscimento al valore umano e professionale verso chi serve quotidianamente la collettività, verso chi vive le sofferenze dell’altro; un premio che vuol fare del ricordo di un rotariano esemplare una occasione speciale, per conoscere le eccellenze espresse dalla nostra terra, dalla quale auspichiamo non vadano mai via i nostri figli migliori.”

Il Premio è stato realizzato dal Maestro orafo Eugenio Rocca di Lamezia Terme. È un’opera unica, che associa il simbolo del Rotary International – la ruota a 24 denti – a una icona della città – la mitica sirena Ligeia, la melodiosa. La ruota è in terracotta ed è stata realizzata nel laboratorio Figulus da Franco Serratore; la Ligea è in argento brunito e sbalzato a mano.

Alla manifestazione è intervenuto anche il Sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro, che nel porgere un omaggio al Prof. Mercuri – a nome dell’Amministrazione Comunale, ha esternato parole di condivisione verso il Premio. “È un Premio che esalta il valore dell’uomo e della sua terra, dei tanti lametini che vivono e lavorano lontani da questa città, ma che ad essa restano sempre fortemente legati; è un Premio che pone il giusto risalto alla memoria di un uomo e medico, che a Lamezia Terme ha dato tanto, e che merita di essere ricordato”. 

Precedente Il Camper della salute a Lamezia Terme (seconda tappa)

Create Hope in the World

Distretto 2102 del Rotary International, Calabria, Italia

Rotary Distretto 2102. All Rights Reserved 2023