T2324EN_Horizontal_RGB

XXXVIII Congresso Distretto 2100 a Lamezia

Si è svolto a Lamezia Terme, a Teatro Grandinetti, il XXXVIII Congresso del Distretto Rotary 2100, uno degli eventi più importanti dell’anno sociale a cui sono chiamati a partecipare tutti i Club del Distretto 2100, che comprende la Calabria, la Campania ed il territorio di Lauria.

Dopo l’onore alle bandiere, con l’ascolto degli inni eseguiti dalla Banda Musicale “Tommaso Colloca” di Lamezia Terme, e l’appello ai Club, il Presidente del Rotary Club – Raffaella Gigliotti, ha portato il saluto e dato il benvenuto a tutti i partecipanti, giunti numerosi per l’occasione in città – “Oggi è un giorno speciale per il mio Club, perché per la prima volta – in 45 anni – Lamezia Terme apre le sue porte – generose ed ospitali – a un Congresso Distrettuale, evento che rappresenta, sempre, per tutti noi, una occasione straordinaria di confronto e di dibattito sui grandi temi rotariani, e che è sintesi imprescindibile di un anno intenso – di service e di scambi relazionali. È un giorno speciale anche per me, da Presidente – che giunge al termine di questa meravigliosa esperienza umana e sociale durata due anni, alla guida del Club; due anni faticosi – di impegni, due splendidi anni di servizio, nella consapevolezza di aver vissuto un percorso di arricchimento valoriale, e di aver patrimonializzato una dimensione rotariana speciale, risultato dell’esercizio di una carica prestigiosa – da intendere davvero come “un dono” ricevuto da parte del mio Club. Ed ha aggiunto – “Ringrazio il Governatore Giorgio Botta, perché nella scelta della location di questo grande evento ha voluto privilegiare la naturale centralità di Lamezia Terme rispetto alla regione, e la storia di un Club Rotary radicato in questa città da quasi mezzo secolo; una storia testimoniata dai segni lasciati dal passaggio della ruota, lungo tutto il tempo trascorso – tracce tangibili di una solidarietà concreta, espressione di un associazionismo propositivo e stimolante, percepito così dal territorio, attraverso la qualità e la quantità delle attività svolte – senza ombra di retorica né di autocelebrazione.”

Ai saluti del Presidente del Club ospitante la manifestazione hanno fatto seguito quelli del Sindaco della città, Paolo Mascaro, rotariano del Club di Lamezia Terme – “Sono orgoglioso – come Sindaco e come rotariano – di accogliere i tanti soci del nostro sodalizio giunti da tutto il Distretto per questo Congresso. La nostra è una associazione importante che ha sempre tanto alla città, in termini di proposte e di aiuti concreti per chi ha bisogno, per gli ultimi di questa società, ma anche per le Istituzioni, a fianco alle quali il Rotary è sempre stato presente, contribuendo a migliorare il benessere della comunità”.

I lavori sono stati introdotti e coordinati dal Governatore 2015-2016 Giorgio Botta.

In rappresentanza del Presidente Internazionale Ravi Ravindran era presente il Past Governor del Distretto 2042 Alberto Ganna, che ha eseguito due straordinarie allocuzioni – in apertura e a conclusione, attraverso le quali ha delineato i traguardi relativi ai successi del Rotary nel mondo, sottolineando i progressi civili e sociali che in 111 anni il Rotary ha contribuito ad ottenere.  

Nel corso della giornata sono stati illustrati i principali service e progetti realizzati dal Distretto durante l’anno sociale e sono stati consegnati numerosi riconoscimenti ai Club ed a rotariani che si sono particolarmente distinti nel servizio.

A conclusione del Congresso è avvenuto il passaggio del collare tra il Governatore Giorgio Botta ed il Governatore 2016-2017 Gaetano De Donato.

Precedente LE NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Create Hope in the World

Distretto 2102 del Rotary International, Calabria, Italia

Rotary Distretto 2102. All Rights Reserved 2023